# #

Villa in Vendita a Monte Argentario
Zona Cala Piccola

1.600.000

# 250 mq # 6 Camere # 6 Bagni # 15 Locali # 1.600.000 # Privato, 2.000 mq
#

Porto Santo Stefano, Cala Piccola

Esclusiva Villa composta da due unità immobiliari autonome ma potenzialmente unificabili.
La Villa si trova in un contesto esclusivo con spiaggia consortile ma anche essendo in un contesto vanta una posizione privilegiata , caratterizzata da un parco con alberi ad alto fusto, piante tipiche mediterranee, pergolati, zone d'ombre, zone adatte alla lettura, zona barbecue, zona pranzo con tavoli in pietra e sentieri percorribili per piacevoli passeggiate all'interno della proprietà.

Al piano terra troviamo un grande soggiorno con camino e finestre che si affacciano sull'isola del giglio, cucina di servizio, tre camere doppie, una cameretta, quattro bagni.
Al piano superiore ( raggiungibile dall'esterno o dall'interno ripristinando l'apertura di servizio) troviamo invece un ampio soggiorno con affaccio sulla terrazza, una zona living/veranda, cucina, camera padronale con bagno e cameretta con bagno, oltre ad una piccola stanza di servizio.

La proprietà è circondata da terrazze e pergolati con suggestiva vista sulle Isole e gode di luce, tramonti suggestivi, privacy e riservatezza.

La caratteristica costruzione in parte in pietra, ricorda molto lo stile "Toscano", le svariate zone esterne, il parco, la posizione e la spettacolare vista ne fanno una delle proprietà più interessanti del promontorio. Costruita negli anni'70, la villa è attualmente utilizzata e funzionante anche se da rimodernare in alcune zone.
Facilmente raggiungibile .

Quota consorzio Cala Piccola spiaggia.

Codice: -CBI007-87-V429
Classe energetica: IPE: 1
#

Villa a Monte Argentario | Cala Piccola - Monte Argentario via del costone

#
Questa informazione sono fornite a mero scopo informativo generale e non costituiscono elemento contrattuale.

Ultimo Aggiornamento 30-11-2019


Villa in Vendita a Monte Argentario
1.600.000
View all photos
View single photo
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #